Glamping: qual è il significato?

Il glamping nasce dalla fusione di due parole inglesi: glamour e camping. È un campeggio di ordine
superiore rispetto a quello tradizionale, per questa ragione è tradotto in italiano come campeggio di lusso.

Ma in realtà si tratta di molto di più di questo!

Come nasce il glamping?

Il glamping nasce tradizionalmente in Africa con le tipiche tende chiamate Safari. Durante l’epoca
dell’imperialismo inglese, gli accampamenti diventarono sempre più accessoriati, per favorire le lunghe
attraversate degli esploratori nel continente nero. Il glamping non è altro che lo sviluppo in chiave moderna di questi accampamenti, attraverso l’utilizzo di tende, super accessoriate e dotate di tutti i servizi. Il campeggio di lusso nasce con un’ottica eco friendly, nel rispetto della natura e della privacy di chi intende trascorrere un soggiorno in queste strutture.

Quali sono le differenze tra il glamping e un campeggio tradizionale?

Il glamping offre un esperienza a tutto tondo che comprende non solo il soggiorno in una tenda di lusso ma anche la possibilità di godere delle bellezze che quel territorio offre. È infatti possibile trascorrere una vacanza en plein air con tutte le comodità ed i servizi di un albergo a 5 stelle: letto comodo, biancheria, arredi, servizi igienici privati, ecc. È un nuovo tipo di turismo sostenibile, poiché tutte le strutture utilizzate per il glamping sono eco sostenibili e amovibili, prodotte con materiali naturali come il legno e il cotone.
Non si parla di sole tende, infatti il glamping comprende strutture di ogni tipo: dalle casette sugli alberi alle bolle trasparenti per ammirare il cielo stellato di notte, dalle yurte alle roulotte vintage. Sono strutture che non impattano sul territorio e le loro particolarità stimolano la curiosità dei turisti, che vogliono sperimentare un esperienza alternativa.

Quali sono i vantaggi del campeggio di lusso?

Il glamping, offre non solo un soggiorno indimenticabile immersi in un oasi di pace e natura, ma un pacchetto all inclusive che comprende anche tutte le attività all’aria aperta. Una volta prenotato il soggiorno, l’unico pensiero sarà solamente quello di raggiungere la struttura senza preoccuparsi di doversi riaccampare volta per volta in un posto diverso. I vantaggi di un campeggio di lusso sono molteplici a parte la comodità: poter staccare dalla vita frenetica di tutti i giorni, rigenerarsi in mezzo alla natura, potersi dedicare allo sport e alle attività che si vogliono intraprendere durante il proprio soggiorno. Il vantaggio migliore rimane quello di avere uno spazio dedicato, senza altri vicini di tenda rumorosi o altri camperisti, come nei campeggi tradizionali.

Post correlati

Turismo sostenibile: come viaggiare in modo responsabile

Nel 2017 l’ONU ha dichiarato l’anno internazionale del turismo sostenibile, evidenziando il problema dell’impatto che il turismo di massa ha sull’ambiente. L’importanza…

Leggi di più

5 idee per viaggiare in modo sostenibile

Quando la stagione estiva è volta ormai al termine c’è chi riprende di nuovo la vita frenetica di tutti i giorni, ma…

Leggi di più

Che cos’è il glamping?

Nasce il campeggio a 5 stelle: il glamping unisce il comfort di un albergo con l’amore per la natura. Dormire sotto un…

Leggi di più

Condividi la tua esperienza

Cerca
0 Adulti

Glamping comparati

Compara